top of page

Fabio Zuglian, passione per l'arte

L'artista autodidatta che gioca con i colori


Fabio Zuglian, trevigiano, classe 1993, imparando tutto da solo, è riuscito attraverso la tecnica della pittura acrilica su tela, ad esprimere la sua arte, ritraendo soprattutto il mondo calcistico e quello musicale, personaggi di valore sportivo e sociale che hanno dato visibilità e caratura a Fabio, facendolo partecipare a diverse mostre a livello nazionale.

Un artista che grazie anche al digitale e al mondo dei social sta facendo molta strada, vendendo le sue opere su commissione , sia in formato originale che in quello stampato.





Ula Bianca: Com'è nata la tua passione per l'arte?


Fabio Zuglian: Ho iniziato fin da piccolo a ‘’RIDICOLIZZARE I PERSONAGGI CELEBRI’’, scarabocchiandoci sopra, aggiungendo, degli occhiali o dei buffi baffi o annerendo i denti, sulle riviste che comprava la mia mamma e che trovavo, nel salone della nostra casa. Ricordo ovunque andassi a scuola o dal dentista o in oratorio per strada, venivo attratto dai volti delle pubblicità. Amavo le caricature e i cartoni animati. Sono un autodidatta che ha studiato, sui suoi stessi errori ,mi sono appassionato sempre più nell’arte di dipingere e non nascondo, il gusto per la pop art.


UB: Quando e come hai deciso di dare vita a questo progetto di creare arte sulle maglie delle squadre di calcio?

FZ: Come tutte le cose belle, per assurdo è venuto … dalla passione per il Calcio. Era un periodo dove volevo e sentivo un cambiamento, ma ero lunatico, nella rete ci si mette in gioco… ed ho pensato cambio la mia tela!!!!!


UB: Da dove parti per iniziare i tuoi progetti?

FZ: Traggo ispirazione da immagini storiche iconiche e attraverso la pittura cerco di far trasmettere emozioni Animarlo, armonizzarlo, renderlo mio con varie tecniche.



UB: Che tipo di attrezzatura usi?

FZ: Essenzialmente colori acrilici, a volte si esplora con materiali ,colori e tecniche miste.


UB: Immaginavi che un giorno saresti arrivato a mostrare le tue opere d'arte a personaggi del calibro di Baggio, Cantona o Zanetti?

FZ: Beh!!Certo che no!! Ammetto che la vivo come la felicità di un bambino, sono idoli e continuerò a vederli con gli occhioni innamorati, sicuramente mi da forza nel credere in quel che faccio e sembra che lo faccia bene.



UB: Hai uno stile artistico preferito?

FZ: Senza dubbio mi affascina la Pop Art.


UB: Qual è il progetto che ti ha entusiasmato di più?

FZ: Non c’è un progetto che più che meno, sono figli miei e li curo allo stesso modo.

UB: Che cosa vuoi trasmettere con i tuoi disegni?

FZ: L’ Arte é comunicazione, ad ognuno di noi arriva in modo diverso a secondo della persona, questo già mi da tanto , far provare emozioni.


UB: Che legame hai con la tua community e con i social network?

FZ: Cerco di essere al passo e aggiornarmi. Non sono un amante dei social network ma sono fondamentali al giorno d’oggi.


UB: Cosa fai quando non disegni?

FZ: Lavoro, frequento i miei amici, mi dedico alla casa e ai miei hobby. La musica e il calcio sono due mie grandi passioni


UB: Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

FZ: Parteciperò sicuramente a nuove mostre e a progetti benefici. E chi lo sa!!??


Spero un giorno che questa mia passione diventi il mio lavoro.




》Fabio Zuglian

Instagram: FabioZuglianArt

Facebook: Fabiozuglian


 

Ula Bianca - A dream that creates the brand. Connettiamo le persone al mondo digitale e diamo potere all'identità creativa!

Comments


bottom of page